Articoli in Evidenza

10 luglio 2018

Sport Players: 1° Marketers Day sul Marketing Sportivo


Abbiamo già parlato nell'ultimo post del MARKETERs DAY di Torino, ecco di seguito il loro comunicato stampa. Quello che è bello notare è come giovani in fase di studio universitario si impegnino sin d'ora per ottenere la professionalità necessaria ad entrare nel mondo del lavoro. Per questo mi permetto di applaudirli e di consigliare a tutti gli universitari di mettersi in contatto con loro o comunque di imitarne l'intraprendenza.

I Venerdì 29 giugno 2018, presso la Scuola di Management ed Economia di Torino, si è tenuta la I edizione del MARKETERs Day organizzato dal comitato torinese del MARKETERs Club.
Il MARKETERs Day è un evento targato MARKETERs Club, associazione riconosciuta a livello nazionale che realizza eventi con lo scopo di portare le migliori realtà aziendali e i migliori brand internazionali all’interno del mondo universitario.

L’evento ha segnato la chiusura dell’anno del Comitato di Torino che, a partire da giugno del 2017, ha già realizzato molteplici eventi contando, in ognuno di essi, più di 150 partecipanti.
“MARKETERs Day: Sport Players – Join the game” è stato titolo di questo ultimo evento dell’anno, in cui tre ospiti hanno ricoperto il ruolo di relatori portando alla luce i vari aspetti e le criticità del settore sportivo in relazione alla loro esperienza professionale.

Rispettivamente si sono susseguiti gli speech di: Mauro Zanetti, Project Manager della Juventus FC, Paolo Fulgenzi Sport Sponsorship and Event Manager del Gruppo BasicNet e  Matteo Cappelli, Brand Manager de La gazzetta dello sport presso RCS MediaGroup.

Mauro Zanetti nel 2014, dopo anni di esperienza nel settore della consulenza informatica e manageriale, approda in Juventus come consulente per la costituzione del Project Management Office, orientato a facilitare l’innovazione attraverso le best practices per la gestione dei progetti. Nel 2015 entra nello staff Juventus come

19 giugno 2018

MARKETERs Day : A Torino si parla di Sport

Venerdì 29 giugno 2018, presso la Scuola di Management ed Economia di Torino, si terrà la I edizione, del comitato torinese, del MARKETERs Day.

Il MARKETERs Day è uno degli appuntamenti targati MARKETERs Club, associazione riconosciuta a livello nazionale che realizza eventi con lo scopo di portare le migliori realtà aziendali e i migliori brand internazionali all’interno del mondo universitario.

Il nome ed il tema dell’edizione 2018 è MARKETERs Day: Sport Players - Join the game.
Durante la giornata verrà analizzato il mondo dello sport,di come questo settore sia diventato una leva economica rilevante con ospiti davvero rilevanti come Matteo Cappelli, Brand Manager La Gazzetta dello Sport at RCS MediaGroup.e Mauro Zanetti, PMO at Juventus FC 
Dieci anni fa, la cose in Università faceva scalpore, ed io in prima persona fui "vittima" di scetticismo da parte di alcuni docenti ancorati alle tradizionali categorie merceologiche.

14 giugno 2018

Sport Marketing and media in Portugal for the FIFA World Cup 2018


altro interessante intervento dell'amico Duio Garzaro, sempre in inglese!

Last Saturday (9th June), at 11 am, left Lisbon, the plane carrying the Portuguese delegation towards Russia, where the national team, in day 15th June in Sochi, facing the Spanish team into the unprecedented Cup title of the FIFA World Cup. The last best campaign that the selection did, was in 2006, when it was eliminated by France in the semi-finals and lost the one of the third place to Germany, host of the world, thus, being in 4th place.

The fans are hopeful with the national team, more than in Euro 2016, when they would never bet that the title would come, in an unprecedented and as dramatic, as it was. Everyone knows Portugal is not a favorite, but it is a strong candidate to win the coveted trophy, for having a good set and not just Cristiano Ronaldo and 10 more players. At Euro Cup 2004, held in Portuguese territory, the then coach Luso-Brazilian, Luiz Felipe Scolari, campaigned for the fans, supported the national team as a whole and not just the players of his heart clubs. So, today is seen in the streets and windows, all over the country, patriotic supports the selection. Not for nothing, the Portuguese Football Federation, makes available on its website, a " fan guide "for those who go to Russia, helping them to have a good experience during the World Cup.
Sponsors of the selection, Supermarkets CONTINENT, SAGRES and NOVO BANCO invested, albeit timidly, in campaigns to sensitize the public to support and encourage team Cristiano Ronaldo towards the title. The CONTINENT, for example, says it continues "WITH WIN HUNGER" the SAGRES brewery says "For Portugal repeated the ritual," referring to the superstitions of the fans, which, at Euro 2016 were successful because they do not repeat them now, for, this time, the selection bring the world title. These and other sponsors, viz., also in campaigns that distribute kits with shirts and scarves with the colors of the national team for the fans to use during the games. GALP, a power supplier for the whole portuguese territory, a sponsor of the FPF, makes promotions for the brand's consumer to exchange experiences with the selection, as well as trips to Russia to watch the final match of the tournament, for example. NIKE, a sporting goods supplier, launched a new line of uniforms for the national team, but did not do any specific campaign for the Lusitanian market, as it did, for example, for the Brazilian.
As for the transmission of games for Portugal, the open broadcaster RTP, the main owner of TV and radio rights, transmit the entire tournament and SIC, which acquired the rights from RTP transmit only 8 games, 7 in phase groups and only 1 of the Portuguese team, who will face Morocco on 20th June  and the 8th match that the channel will broadcast will be in the last 16. Already on pay - TV channels, the SPORTV broadcaster will broadcast all the games of the tournament.

15 maggio 2018

Champions League : Pepsi al Max!

ITALIA, MILANO, 8 MAGGIO 2018 #LOVEITLIVEIT – UEFA e Pepsi® annunciano che sarà Dua Lipa l’artista musicale a esibirsi durante l’edizione 2018 della “UEFA Champions League Final Opening Ceremony presented by Pepsi”. La pluripremiata cantante di ‘New Rules’ scenderà in campo per aiutare i fan di ogni angolo del globo a celebrare il proprio amore per il calcio e ad accrescere le proprie aspettative pochi minuti prima che l’evento sportivo più seguito al mondo ogni anno abbia inizio a Kiev, Ucraina, sabato 26 maggio.


Nel terzo anno della tanto attesa “UEFA Champions League Final Opening Ceremony presented by Pepsi”, Dua Lipa salirà su un palco realmente globale, in cui i mondi della musica, dell’intrattenimento e dello sport si uniranno per offrire ai fan un’esperienza indimenticabile, siano essi presenti allo stadio o sintonizzati da casa. Dua Lipa, che detiene il primato come cantante femminile più giovane di sempre ad aver totalizzato un miliardo di visualizzazioni su YouTube, tuttora l’artista femminile più ascoltata al mondo su Spotify, eseguirà alcune hit estratte dal suo ultimo album, tra cui “IDGAF” e “New Rules”, disco di platino in diciotto Paesi. L’album della superstar globale ha venduto oltre 2.2 milioni di copie e 17 milioni di singoli in tutto il mondo.

Dua Lipa ha dichiarato: “È stato un grande onore ricevere la richiesta a esibirmi alla ‘UEFA Champions League Final Opening Ceremony presented by Pepsi” da parte di UEFA e Pepsi – è una di quelle opportunità che capitano una volta nella vita. Non vedo l’ora di prendere parte a un evento così eccitante davanti ai miei fan – ho in programma uno spettacolo indimenticabile!”
La Finale di quest’anno verrà disputata all’NSC Olimpiyskiy Stadium di Kiev sabato 26 maggio, e verrà trasmessa in più di 220 Paesi nel mondo.

8 maggio 2018

The Football and Marketing situation in Portugal.


Oggi apriamo al contributo Duio Garzaro che ci illustra la situazione del calcio portoghese.
Un grazie a lui per il contributo!

On these weekend was disputeded the route number 32 of the "Liga NOS" 17-18 and FC Porto's practically the national championship if win or tie on the next match and Benfica lose to Sporting.

Unfortunately, the headlines of the main newspapers in the country, do not concern who will be the champion team of this season but the corruption scandals that involve directors of Benfica, Sporting and Porto. Scandals that increasingly stain the images of the main clubs in the country and how the performance of the athletes and their respective teams are matters that are left for the fans to discuss among themselves in the streets and bars of the country.
For us sports marketing professionals, it is a bad moment to work in Portugal. In addition to these scandals, it is not usual for clubs and the Portuguese Football Federation to do marketing actions to captivate their target audience, which justifies low ticket sales during all national league.
I see that despite this terrible scenario, with a lot of work, in the long run, we can change the whole situation and Portuguese football can have a competitive league and become an interesting product for the costumers and the leaders.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...