Seleziona una pagina

Ho sempre sottolineato dalle pagine di questo blog, come sia deleterio considerare il tifoso come un cliente. La particolarità del nostro mestiere è quella di avere una mentalità aziendale nella gestione, non considerando però l’utente finale come un semplice cliente. Il nostro target è appassionato e va gestito con attenzione.

Lo ha “scoperto”, a sue spese, anche il Milan per la sua campagna di ticketing per la Champions. In pratica ha messo in vendita biglietti dal prezzo di 69€, per il terzo anello, fino ai 490€ per la tribuna rossa (quella d’onore) a cui aggiungere anche i diritti di prevendita. La pazienza del tifo rossonero è finita al momento del confronto con le tariffe dei cugini interisti che esordiscono contro il Real Madrid: 48€ per un posto in curva contro i 119€ rossoneri.

La società ha però capito l’errore e vi ha posto rimedio in modo molto attento. Ha sospeso la vendita e ha ripensato le strategie di prezzo. Il tifoso quindi, ha capito di non essere visto come un pollo da spennare, ma qualcuno da ascoltare e le cui esigenze sono considerate importanti.

In queste settimane, in vari sport, si sentono dirigenti lamentarsi del fatto che i tifosi non vanno più allo stadio e danno la colpa alle restrizioni anti-covid. Mi permetto però di chiedere a questi signori: “Non è che il tifoso non torna allo stadio perchè si sentiva spennato?”. In altre parole, il tifoso non torna perchè ha scoperto che sta più comodo a casa (i seggiolini sono spesso vecchi e scomodi), ha a portata di mano bibite e cibo che desidera (i bar dello stadio spesso hanno menù limitati e cucinati male), altri servizi come coprirsi con un plaid o bagni puliti (e senza code) sono facilissimi da ottenere in casa, ma difficilissimi da avere negli stadi o palazzetti italici. I prezzi dei biglietti devono tenere conto anche di questo!

Alcuni sono problemi strutturali, altri di gestione diretta dell’impianto, altri ancora di marketing sportivo. Partiamo da cose semplici, dal marketing sportivo che può aiutare a dare maggiori benefici a chi viene a vedere la squadra. ricordiamoci che stiamo sviluppando un modo di intrattenere i nostri tifosi.