Articoli in Evidenza

9 settembre 2019

Stress da Lavoro Correlato e i Rischi nello Sport

Una delle cose che nella mia esperienza non ho visto prendere sul serio, nella dirigenza sportiva, è la valutazione dei rischi nel compimento del proprio dovere dirigenziale.

Le tappe che portano ad una corretta e completa valutazione dei rischi devono prevedere:
1. Individuare i pericoli e le persone a rischio
2. Valutare e dare priorità ai rischi
3. Definire il programma delle misure di prevenzione e attivazione in caso di necessità

Il post non intende analizzare tutti i rischi presenti in una realtà sportiva, in parte il responsabile della sicurezza, presente per legge nei palazzetti, già ne conosce e ne previene/monitora alcuni.
Ma quelli che lavorano negli uffici vengono analizzati?

Negli uffici i maggiori rischi che si evidenziano sono:
- postura di lavoro e affaticamento visivo al videoterminale
- incendio
- elettrocuzione (vorgalmente: prendere la scossa)

Cosa viene fatto a riguardo?
Sui punti 2 e 3 il responsabile della sicurezza vigila o dovrebbe vigilare in modo che mai capiti un cortocircuito. Se sul posto di lavoro capita un evento di questo tipo, qualcuno non sta facendo il suo dovere o per responsabilità propria o per colpa di un suo superiore.
Sul punto 1 quanto si investe? Mi capita spesso di vedere (in alcuni casi anche usare) sedute scomode, spesso precarie dal punto di vista statico. Come si può pensare di ottenere il meglio dalle persone che stanno ore a lavorare scomodamente?!
Secondo voi si dà il messaggio che loro sono tenute in considerazione, nella realtà in cui lavorano, o che sono limoni da spremere?

A questo non viene spesso aggiunto lo stress da lavoro correlato.
Lo stress può derivare da alcuni di questi fattori:


  • rapporti di lavoro
  • ruolo nell'organizzazione
  • evoluzione della carriera lavorativa
  • clima e struttura lavorativa
  • interfaccia casa-lavoro
Il D.Lgs81/08 obbliga il datore di lavoro a tenerne conto.
Ogni realtà sportiva che nella sua dirigenza sportiva non prende in considerazione questa possibilità di rischio, viola la legge oltre che non rispettare il lavoratore con eccessivi carichi lavorativi o pressioni anche mentali.
Sono situazioni che vanno risolte dapprima internamente e nel caso non vi sia modifica della situazione è doveroso segnalarle e documentarle alle autorità competenti.

Nessun commento:

Posta un commento

Lo sport è condivisione! se ti va fammi sapere cosa ne pensi di quanto trovi in questo post

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...