Articoli in Evidenza

16 gennaio 2018

Modello inglese per il calcio ? Business it's all !

La settimana scorsa abbiamo messo in luce il modello tedesco con il tifoso al centro.
Quello inglese mette al centro il consumatore.
La cosa può sembrare identica ma non è così.
Il tifoso è quello che va allo stadio e compra il merchandising,
il consumatore oltre al tifoso, è il turista o l'azienda sponsor.
Questo comporta una differenza di filosofia: il calcio non è uno sport per tifosi, ma un business.
Ecco quindi perchè le società calcistiche inglesi sono spesso quotate in borsa, mentre in Germania no (solo il Dortmund).
Ecco perchè le offerte, specie a Londra e nelle città turistiche, vedono nascere hotel e altri intrattenimenti fatti appositamente per i turisti in visita. Il gadget e il ricordo non saranno solo della città visitata, ma anche della società sportiva. Questo porta ad una viralità per gli sponsor oltre che per la società calcistica!
E poi ci sono gli eventi aperti a tutti, con la creazione (all'interno dello stadio) di locali con eventi di primo ordine!
Si pensi, per esempio, a quanto fa il Chelsea con il locale "Under the Bridge", locale che resta ovviamente aperto alle attività degli sponsor che hanno quindi ulteriori vantaggi alla sponsorizzazione di una società di Premier !
Modelli che se studiati a dovere possono aiutare già molte società sportive, anche di piccole dimensioni, per inventare qualcosa di inconsueto e vincente.
Le società italiane, saranno in grado di mettersi all'avanguardia?

Nessun commento:

Posta un commento

Lo sport è condivisione! se ti va fammi sapere cosa ne pensi di quanto trovi in questo post

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...