Articoli in Evidenza

6 settembre 2017

Quante novità nei prezzi dei posti allo stadio

Nel marketing sportivo si stanno facendo strada numerose novità che arrivano dai campionati esteri, se non anche dalle leghe professionistiche americane.
Una delle leve più interessanti e allo stesso tempo più delicate è quello del prezzo del posto a sedere per le partite.
In questo settore, in gergo tecnico "pricing", in Italia sono molte le novità introdotte per la stagione calcistica 207-18.
La Lazio, aveva anticipato tutti l'anno passato, creando un mini-abbonamento "Mettiamoci in gioco" con il quale inun dato momento della stagione, la squadra avrebbe dovuto conquistare 7 punti in classifica nelle successive 3 gare casalinghe, nel caso non si fosse raggiunto tale punteggio i biglietti delle partite successive giocate all'Olimpico sarebbero costate 1 Euro, fino al raggiungimento dei 7 punti famosi.
In pratica il valore del prodotto viene legato alla prestazione e al risultato della squadra.

A Mestre quest'anno, "il prezzo lo decidi tu", così si chiama la campagna abbonamenti.
In pratica per la stagione in Lega Pro, la società veneta, lascia ai propri tifosi dare un valore al proprio posto allo stadio, uniche restrizioni a riguardo sono un importo minimo di 20 Euro (per i costi di cancelleria,Siae,etc) e l'esclusione dalla promozione dei posti migliori ovvero quelli della tribuna.
Sarà interessante vedere i risultati di questa campagna così insolita, chissà che non possa essere una nuova frontiera per gli abbonati.

Nessun commento:

Posta un commento

Lo sport è condivisione! se ti va fammi sapere cosa ne pensi di quanto trovi in questo post

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...