Articoli in Evidenza

30 maggio 2017

il #Giro100 un cambio di marcia anche nel marketing

Sono cose che pochi notano tra i non addetti, ma sono quelle cose che fanno la differenza.
I dettagli infatti rendono sempre più interessanti i grandi giri ciclistici perchè nell'attenzione alla propria immagine e a quella degli sponsor si cela il vantaggio competitivo.
E così, per il primo anno, scopriamo che il tetto interno del camion premiazioni può essere usato per l'immagine dato che i fotografi scattano le loro immagini dal basso verso l'alto.
Tanto spazio in più da poter usare per la propria immagine e per quella dello sponsor Enel.
Un'idea che farà scuola e che sarà replicata certamente sui podi non solo delle corse RCS Sport, ma anche da quelle di ASO (che organizza il Tour de France).
Putroppo, infatti, vantaggi competitivi di idee originali come queste sono facilmente copiabili, ma possiamo trarre uno spunto importante.
Nella promozione, gli organizzatori del giro, non sono immobili, ma al contrario molto dinamici.
La nuova proprietà Cairo, sta mettendo in campo davvero piccoli, ma fondamentali ritocchi che renderanno certamente il "Giro d'Italia" una vetrina sempre più importante per le aziende.

Nessun commento:

Posta un commento

Lo sport è condivisione! se ti va fammi sapere cosa ne pensi di quanto trovi in questo post

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...