Articoli in Evidenza

4 agosto 2015

Totti ed il #selfie che ha cambiato la comunicazione sportiva (repost)

Ci sono persone che per cambiare il mondo devono studiare per ore teorie,
analizzare dati e schemi per comprendere come fare e cosa fare per massimizzare impatti ed opportunità. Sono le persone normali, i normali comunicatori alcuni anche molto bravi!

Poi ci sono coloro che hanno doti particolari, veri e proprie genialità innate capaci di stravolgere gli schemi più canonici, di trovare opportunità e modalità di comunicazione laddove nessuno prima di loro aveva pensato o osato fare.

Il selfie di Totti è qualcosa del genere.
Prima di lui nessuno era stato così sfacciato, così fuori dagli schemi, un selfie con il logo della mela anche ben visibile dalle foto di chi gli era attorno, in un momento particolare della partita.
Nessuno come lui.

Dopo tutti ad imitarlo, ha sdoganato una cosa che gli altri quasi intimiditi non pensavano di fare,
come il cucchiaio quando è ora di tirare un rigore.

Ora anche il selfie è "alla Totti".


Prima al massimo si facevano il selfie durante le cerimonie di apertura e chiusura di un grande evento, nelle olimpiadi la Samsung dona agli atleti un cellulare per fare tutto ciò ed evitare che appaiano i concorrenti.

Ora nulla è come prima, ora c'è Totti. Una persona semplice ma molto molto intelligente!

Nessun commento:

Posta un commento

Lo sport è condivisione! se ti va fammi sapere cosa ne pensi di quanto trovi in questo post

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...