Articoli in Evidenza

29 aprile 2015

Addetti stampa e Social media

Nella ricerca di clienti avviata quest'anno ho notato una curiosa prassi che si sta instaurando nelle società sportive.
Quella cioè di dare incarico agli addetti stampa di gestire quelle che sono le comunicazioni sui social network.
La cosa non va generalizzata perchè spesso ci sono persone che sanno usare in modo sufficientemente corretto il mezzo social network, con gli hashtag fatti per bene e magari anche qualche topic.
Però quello che si vede spesso è un'accozzaglia di comunicati stampa quasi il social network fosse la bacheca della società solo che anzichè essere all'ingresso della sede è online.
Non vi siamo, la cosa grave è che spesso le alte cariche sportive sono convinte d'avere in società un esperto e rispondono quasi seccate alla possibile collaborazione.
Fatte loro alcune domande mirate, cade il velo ed il re resta nudo, incapace di capacitarsi delle motivazioni della scelta al di là del classico, non ho altro budget.
Ma tu per la tua società sportiva spendi soldi per migliorarla o per nepotismo?

28 aprile 2015

Il segreto del casco di Vettel in Ferrari

L'ho notato quasi per caso guardando il gran premio di Cina, il camera car di Vettel lo mostrava in modo chiarissimo e da appassionato di sport marketing, oltre che come operatore del settore ho apprezzato molto l'attenzione posta ai dettagli.
Di cosa sto parlando? 
Del casco di Vettel e dello studio sugli spazi del suo casco.
Infatti, è stato  studiato ogni centimetro per disporre i loghi degli sponsor a favor di camera car!
Incredibile quindi il risultato, con il logo Malboro Ferrari in evidenza ed a lato i loghi Kaspersky e degli altri sponsor via via sempre meno visibili.
Grandi studi alle spalle per un risultato da paura!
Complimenti e una riflessione per tutti, quando faremo anche le maglie da gioco a favore di sponsor e obiettivi tv/fotografici?

23 aprile 2015

Pallapugno Summer Camp 2015

E' ormai il quinto anno, è un appuntamento fisso, questa estate ci sarà il camp estivo di pallapugno organizzato dalla Sporthink di Andrea Annunziata.

Come l'anno passato il camp 2015 è riservato alle categorie Allievi ed Esordienti. 

La località è quella dell'anno scorso San Benedetto Belbo (CN) il weekend è quello dal 3 a 5 Luglio.
La ristorazione sarà presso il circolo Lago delle Verne a due passi dal campo di gioco.
La 1/2 pensione per coloro che decideranno di fermarsi la notte, sarà pressol'agriturismo "Ca'd Tistu"
Si ringrazia la società Alta Langa ed il comune per la disponibilità dataci anche quest'anno!

Come nostra prassi per incentivare questo sport
 i prezzi sono rimasti quelli del 2013!
Iscrizione semplice 173€ (comprende attività del camp, pranzo e assicurazione)
Iscrizione completa 320€ (comprende attività del camp, pensione completa, pernottamento e assicurazione)
Quello che non è esplicitato come compreso è escluso dalla quota.


Le attività del Camp mirano a sviluppare le capacità 
 fisiche e tecnico-tattiche dei singoli allievi con un equipe 
 
di istruttori di grande esperienza provenienti 
 
direttamente dal centro tecnico FIPAP che garantiranno 
 
la qualità del corso, oltre alla presenza di campioni della 
 
disciplina.
La varietà del programma è tale da soddisfare gli 
 interessi e le esigenze del singolo e dei gruppi e 
 comprende:
 i) teoria, tattiche del gioco e regolamento della pallapugno; 

ii) allenamento e partita presso lo 
 
sferisterio e la palestra del centro sportivo
 
iii) principi sulla corretta alimentazione; 

Durante il tempo libero si potrò partecipare ad attività d
 i propria scelta sotto la supervisione del personale 
 responsabile.

Per ulteriori informazioni ed iscrizioni:
Andrea Annunziata
331.7895702
info@sporthink.it 

21 aprile 2015

PlayStation®Plus Bonus

Per tutti gli amanti dei videogiochi di sport e non solo novità importanti dal mondo PlayStation.
A partire dall'8 aprile, infatti, arrivano i PlayStation®Plus Bonus  per tutti gli abbonati  PlayStation®Plus.

Per accedere ai vantaggi di PlayStation Plus Bonus basterà inserire le stesse credenziali usate per accedere a PSNSM, registrarsi sul sito  e decidere il proprio Bonus. Ciascun utente avrà la possibilità di scegliere tra ben 3 aree: "Buoni", "Sconti" e "Vantaggi". Già dal lancio del servizio, le offerte sono molto allettanti. Per il primo mese, chi opterà per il "Buono", riceverà un codice valido per la richiesta di un buono sconto pari a €30 da utilizzare sul portale Volagratis.com per l'acquisto di un volo Andata/Ritorno a scelta. Chi vorrà godere dello "Sconto" potrà acquistare un sistema audio portatile SRS-X3 Bluetooth® Sony, al prezzo di €89.99, anziché €109,99, con un risparmio pari a €20. La sezione "Vantaggi" prevede la possibilità di attivare i Ticket Cinema e Intrattenimento di Sky Online al prezzo vantaggioso di €14.98 al mese anziché €24.98 al mese.

Ciclismo: Ecco quali team seguire su Instagram

Durante le vacanze pasquali ne ho approfittato per girare su uno dei social network del momento e cioè Instagram.
Ho voluto guardare con attenzione, tra le altre cose, i profili delle squadre ciclistiche professionistiche ed è stato interessante.
Infatti la maggior parte ha dei profili sostanzialmente semi abbandonati, una foto ogni tanto e neanche per motivi specifici, come se chi li utilizzasse non ne capisse le potenzialità e neanche il senso ultimo.
Sono poche quelle che lo usano in modo davvero molto mirato, le due migliori devo dire che sono Sky e Cannondale.
Quest'ultima in particolar modo è da lodare per come utilizza Instagram anche per presentare i ciclisti che partecipano ad una determinata competizione, in vero stile "calcistico" ovvero nel modo fino ad oggi ottimale per presentare lo sport in ambito marketing.
Ecco spesso si dimentica questo, di copiare da altri sport, copiare non è male, in questo caso è portare il meglio altrove e questo è oggettivamente buono.

15 aprile 2015

AS Roma e quel silenzio sugli Ultras

alla vigilia di Pasqua si è consumata l'ennesima vergogna degli stadi di calcio.
L'ennesimo idiozia.
A "brillare", come spesso succede, sono gli ultras della AS Roma, che mancando di rispetto alla madre di un ragazzo morto in quanto aggredito, le hanno rivolto in modo becero striscioni dal modo ironico sul fatto di aver scritto un libro di testimonianza sulla tragedia da lei vissuta ed in favore di un calcio vissuto in modo etico.
Le varie frange ultras, non tutte, si stanno dissociando dal gesto meschino, quello che però fa rabbrividire in questo senso è il silenzio dei dirigenti della società giallorossa che ha visto solo il presidente prendere le distanze, ma essendo americano è anche lontano dalle logiche di scambio che si instaurano con le curve.
Dove sono gli altri?

Nessuno e ripeto, NESSUNO della squadra giallorossa ha condannato o invitato la curva ad abbassare i toni. Non l'allenatore, non il capitano e nessuno dei giocatori.
Questa è volontà di convivere con certe frange, in vista dello stadio nuovo cosa si vuole fare?
Tenere queste frange? Legittimarle?
E' così che la AS Roma vuole avvicinare le famiglie allo stadio?

14 aprile 2015

Europei Volley 2015: nessuno dice niente ma...

Dal 9 al 18 ottobre si svolgeranno in Italia i campionati europei maschili di Volley.
Lo sapevate?
Appunto. Il problema è proprio questo.
Il marketing federale non si sta muovendo a riguardo.
Non c'è ancora un logo ufficiale per l'evento, non ci sono piani marketing da presentare alle aziende per le sponsorizzazioni, non si sa ancora nulla su spazi e categorie merceologiche coinvolgibili.
Insomma, si è in ritardo enorme e il tempo scorre, i comitati locali per organizzare il tutto non possono neppure, di conseguenza, stilare un budget, firmare contratti.
Eventi del genere non capitano spesso e Torino, forse ancora più di Busto Arsizio, visto che è capitale europea 2015 dello sport, non può perdere una occasione di questo tipo.
I motivi non sarebbero politici, ma di incompetenza manageriale a livello federale.
Fa specie perchè a livello marketing le federazioni nazionali, oltre al personale interno, si avvalgono degli studi più importanti d'Italia di cui alcuni fondatori arrivano proprio dal mondo del volley!
Bisogna che il mondo manageriale sportivo si depuri da certe vecchie prassi e forse anche da certa vecchia classe dirigente.

Non è detto che i giovani possano fare meglio, di certo è difficile fare peggio.

8 aprile 2015

Giro delle Fiandre e l'auto assassina

La domenica di Pasqua è una giornata di sole anche nelle Fiandre.
La gara si prospetta più facile anche per i corridori che non devono fare i conti con gli imprevisti del fango.
Le falle dell'organizzazione però, mettono pepe alla gara.
Gara che rischia di far lasciare la pelle per be due volte ad alcuni atleti in corsa.
Dapprima con un'auto cambiaruota che investe un ciclista, una seconda volta con un incidente tra un'ammiraglia della FDJ e una delle auto cambiaruota della gara (sarà lo stesso autista?!) che hanno investito un ciclista fermo al ciglio della strada.
Di certo ce ne sarebbe già così per mettere in croce l'organizzazione ma anche un gonfiabile cede poco prima del passaggio dei ciclisti dando non pochi problemi...
Eccetto l'ultimo caso, ridicolo e poco pericoloso, gli altri due mettono in luce una mancazza di selezione del personale non indifferente, da valutare per le prossime gare...
Brutte cadute e fratture per i ciclisti coinvolti, è andata ancora bene...

7 aprile 2015

Marcel Hircher Colours: lo slalom come nessuno lo avrebbe pensato mai

Metti uno dei reparti sport marketing più importanti al mondo, di quelli che fanno dell'innovazione una parola d'ordine.
Metti il più grande campione di sci attualmente in circolazione, fallo sponsorizzare dalla azienda austriaca (coe l'atleta) di cui il reparto marketing di cui si parlava sopra è espressione ed avrai...
Marcel Hircher colours by Red Bull.

Il video è abbastanza semplice nell'ideazione, Hircher fa una discesa di slalom filmato, l'innovazione è nel mettere il colore all'interno dei tubi flessibili dello slalom così da ottenere effetti spettacolari nella discesa, ma anche una linea multicolore di come Hircher viene giù.
Idea semplice ma efficace, emoziona e fa spettacolare una cosa che non a tutti potrebbe interessare ma che così tiene incollati al video.

Se ti interessa lo trovi qui

1 aprile 2015

La domenica sportiva di cui nessuno ti parla

Una giornata memorabile per lo sport italiano. Una domenica semplicemente da sogno.
Già in passato era successo, ma la verità è che da amanti dell'Italia e dello sport italiano, non ci bastano mai e ogni domenica sarebbe bello poterla vivere come  l'ultima.

Analizzandola, possiamo trovare molti spunti interessanti.
Partendo da Ferrari e Ducati, possiamo dire che le eccellenze motoristiche italiane nel cambiamento hanno trovato la spinta per riemergere dalle nebbie recenti.
Audi ha aiutato Ducati a livello di investimenti, il cambio al vertice del management in Ferrari ha aiutato a fare tutto meglio a livello operativo.
Resta curioso come in Formula uno sia stato esaltato il team Ferrari, mentre in Moto Gp

Nel ciclismo invece, ha vinto Paolini, grande ciclista di esperienza che alla soglia dei 40 anni dimostra come il ciclismo italiano sappia trovare grandi campioni di giornata anche con tante primavere sulle spalle. Merito di professionalità e formazione che questo sport mette in campo da sempre.

A latitare è invece il calcio. Incapace di investire a livello manageriale.
La crisi del campo infatti, parte da una carenza di visione a livello più alto.
Passando il concetto che il gioco in campo lo si deve fare con giocatori pronti all'uso e senza formare la tecnica dei fondamentali si finisce per non investire nei vivai e nel cercare giocatori con caratteristiche innate. Così il campione diventa sempre più raro, il gioco perde di spettacolarità e tecnica (meno dribling) e aumenta in noia (più passaggi).
Questo in  quanto il vivaio non è più risorsa da cui formare giocatori di qualità bensì luogo in cui formare i giovani ad assimilare schemi tattici.
Non si punta più sulle persone, ma sul collettivo.

Dove si vince invece le persone di qualità su cui si è puntato vanno a trovarsi in un collettivo dove tutti e ciascuno sono valorizzati.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...