Articoli in Evidenza

28 dicembre 2013

Calcio e protezionismo

Sul numero di France Football in edicola un interessante articolo analizza la percentuale media di calciatori stranieri nei maggiori campionati europei.


Scopriamo a riguardo che

24 dicembre 2013

Video di Sport: Friday Night Lights

Augurandomi buone festività natalizie vi regalo questo spezzone da "Friday Night Lights",
riflettiamo cosa sia essere perfetti.


20 dicembre 2013

Papa Francesco: sport linguaggio universale

Papa Francesco e la sua visione dello sport.
Dice cose assolutamente corrette che alla Sporthink condividiamo totalmente!
Non significa disprezzare la parte economica dello sport ma al contrario darle la giusta rilevanza senza perdere quello che è il vero punto di forza dell'attività sportiva.


18 dicembre 2013

Fondazione Virtus: esempio per molti o caso isolato?

Interessante esperimento a Bologna, dove la Virtus Pallacanestro ha pensato bene di creare una fondazione con la quale gestire la società sportiva.(qui articolo di Repubblica a riguardo)
Interessante perchè in Italia è un caso unico. Innovativo e sulla scia di esperienze estere che mi pare di poter dire positive.


In questo modo, mi è parso di capire, si permette di

17 dicembre 2013

Sport e Internet: La via per un brand avvincente sul web (e per attirare sponsor)

Per creare questi articoli devo girare sul web parecchio e sta volta voglio prendere spunto da questo simpatico ed intelligente infographic
Come diventare interessanti su facebook? Ora che piano piano lo sport italiano vi si sta affacciando (ne parlavo anche qui) vale la pena approfondire.

Per prima cosa: chi sei tu? (descrivete la vostra associazione, quali sono i pregi? i valori?) non dimenticate di segnalare che siete i più in qualcosa (+ vincenti, quelli con + iscritti, i + simpatici, etc...)
Come vieni percepito? (cosa dicono i giocatori/ tifosi/ famiglie degli associati/etc. dell'associazione?) cosa dicono gli sponsor? cosa pensano della squadra gli avversari e la federazione? e i giornali?
Quali sono i tuoi obiettivi? Sia come società sul campo (vincere il campionato, una partita; etc.), sia come brand sul web (voglio tutti i miei tifosi connessi con me, voglio diventare riferimento per il movimento del mio sport, etc.); a quel punto cerca di capire lo stile necessario per convincere il tuo target on line e poi applicalo sempre!
Crea il tuo brand! Usa slogan simpatici ed avvincenti. Inserisci foto delle gare o

13 dicembre 2013

Video Sport: Glory Road e gli ultimi 3 minuti

Questa rubrica manca da parecchio!
E con questa rubrica festeggiamo i 100 post!
Ecco a voi un video tratto dal film "Glory Road"
emozionatevi e buona visione


11 dicembre 2013

Se Masterchef batte lo sport italiano…siamo fritti

Non so quanti lo abbiano visto su Sky o sul canale digitale Cielo, ma Masterchef è una competizione culinaria che non ha nulla a che fare con lo sport, ma molto con la promozione personale. Ora cerco di spiegarmi meglio.

Per chi vi partecipa è un'occasione di visibilità unica che deve essere sfruttata al massimo e che cambia la vita. Nello sport vi sono momenti simili, uno è passato da pochi mesi ed è l'olimpiade. Quanti atleti e federazioni hanno sfruttato bene l'occasione?
I concorrenti di masterchef  hanno creato tutti una pagina facebook ufficiale, un sito internet per le attività che svolgono e anche una pagina twitter. Sono migliaia le persone che li seguono e alcuni oltre al sito web hanno creato un vero e proprio blog molto curato e seguito in modo continuativo. Vere e proprie celebrità del 2.0 hanno fatto in modo che quel breve tempo di celebrità si allungasse il più possibile online.
E gli atleti italiani? Alcuni, come Daniele Molmenti, sembrano riuscire a tenere il passo, ma la maggior parte sembra essere tornata nell'anonimato con poca presenza sul web e meno ancora sui media tradizionali. Manca spirito di iniziativa e fantasia. Nessuno è capace d creare un canale youtube con consigli sulla pratica del proprio sport?
Ci vuole un minimo di immaginazione e capacità di copiare le buone idee che ci circondano.
Per chi non sapesse cosa fosse Masterchef eccone un... assaggio ironico con la nazionale di rugby.




10 dicembre 2013

Lo sport vale 1,6% del PIL

"“Oggi lo sport ha rilevanti dimensioni e attira risorse economiche significative, con un peso dell’1 ,6 % s u l P IL n a zion a l e,
generando un giro d’a ffa ri di 2 5 m il ia rdi. Nel nostro mondo lavorano 4 0 0 m il a v ol on ta ri, che garantiscono 200 milioni di ore di lavoro. Alla luce di questi dati si intuisce la rilevanza sociale dello sport".

Sono parole di Gianni Petrucci del luglio del 2012, dovrebbero farci riflettere a tutti i livelli.
1) Governo: forse le olimpiadi di Roma erano davvero una risorsa. Il ministero dello sport è un fantasma, quando lo vedremo attivo e propositivo?
2)Enti locali: è giunto il momento di passare ai fatti: proporre lo sport come leva economica e non come occasione per ammazzare il tempo libero. Visto che ha dei benefici sulla salute proporlo sempre a tutte le età oltre che soppesare e promuovere il turismo sportivo che tanto può dare.
3)Privati: se avete un'idea sullo sport soppesatela bene perchè probabilmente è un'impresa che ha potenzialità alte. Basta lagnarsi che manca lavoro. Il lavoro c'è per chi osa prenderselo e lo sport ha molti posti di lavoro che possono essere creati in poco tempo.
L ibro Bia n co del l o Sport Ita l ia n o, Sport-Ita l ia 2 0 2 0 è uno strumento che dobbiamo usare e su cui poter costruire un futuro importante per lo sport italiano e per il Paese in generale.
In alcune zone (Sicilia) arriva a valere anche il 3% del Pil


6 dicembre 2013

Terre Verdiane Volley: come lo sport promuove il territorio...e bene

Nel volley femminile spicca certamente l'idea del TVVolley o meglio Terre Verdiane Volley, un progetto di vera promozione del territorio parmense e della sua cultura musicale. Ogni ragazza è abbinata ad una località significativa, una vera e propria ambasciatrice.
I risultati sul campo non sono quindi lo scopo fondamentale dell'iniziativa, bensì la promozione nei palazzetti italiani del turismo verdiano. Lo sport e la cultura insieme possono fare molto ed è bello vedere che c'è chi crede a queste cose!
Bravi agli ideatori e gestori di questa iniziativa di cui alleghiamo il link che deve essere assolutamente letto e preso d'esempio da molti, se non da tutti. Le amministrazioni pubbliche dovrebbero tenere a mente questo interessante ed efficace mezzo di promozione.



ciao madiba Mandela


Oggi è mancato Nelson Mandela, un uomo importante per il suo Paese.
A differenza dei politici italiani che non presenziano, ad esempio al giro d'Italia mentre in Francia il presidente della repubblica presenzia sempre, "madiba" aveva capito

4 dicembre 2013

Se lo sport è al verde pensi al verde

Con questo gioco di parole possiamo pensare ad una tematica importante per attirare sponsor.


Infatti usando pannelli solari, facendo riciclo e promuovendo comportamenti rispettosi della natura possiamo aggiungere ai valore intrinsechi dello sport, altri valori sempre positivi e sempre interessanti per le aziende.
Più una società sportiva investe sui valori, più sul lungo periodo, sarà vincente ed attrarrà capitali. Vale per i grandi ma anche i piccoli. L'ecologia è un possibilità per tutte le associazioni specie per gli sport outdoor.
Corretta dunque l'analisi fatta dal direttore Vulpis in questo articolo.

un esempio di come sport ed ecologia sono ormai nel nostro vivere comune...le giornate ecologiche 



3 dicembre 2013

Noi & Berruto: lo sport come soluzione alla crisi della sanità italiana

Nel dicembre 2012, dopo quindi circa 12 mesi da un mio post a riguardo, ecco l'articolo su "LaStampa" di Mauro Berruto, coach della nazionale di volley maschile a ribadire i concetti espressi in questo blog in precedenza. Siamo quindi totalmente d'accordo con il coach!

Vogliamo anche fare la nostra parte e lasciare spazio alla promozione dello sport come mezzo utile alla salute per cui cercheremo nelle prossime settimane di avere dei contributi di persone che sono nei vari ambienti socio-sanitari potenzialmente interessati a promuovere lo sport come attività preventiva o propedeutica a problematiche della salute. Specie dopo che il ministro Balduzzi ha pubblicato la relazione sullo stato sanitario del Paese
Questi argomenti possono sembrare estranei ad un blog di marketing sportivo, ma in realtà sono fatti per aiutare anche le società a pensare a nuovi input per promuoversi, a nuove attività da aprire per sviluppare ed accrescere il numero di tesserati.
Mauro Berruto in questo video dimostra di credere nello sport proprio come lo pensiamo noi, così come dovrebbe essere inteso , buona visione


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...