Articoli in Evidenza

21 maggio 2013

Articoli Sportivi: CALCIO TROPPO CRIPTATO di Alexandre Chouffier (da Frace Football n°3.500)


Apriamo oggi la rubrica "Articoli Sportivi" che vuole dare modo di riflettere su tematiche attuali del mondo dello sport, prese da giornali esteri e che quindi generalmente non sono diffusi tra i lettori ed appassionati italiani.


Più di 20 telecamere, numerose interviste durante la partita, super moviola per sezionare qualsiasi azione,
esperienza 3D, e altro ancora, tali sono le argomentazioni di un canale televisivo per venderci oggi una partita di calcio. A mio giudizio, si è snaturalizzato completamente il piacere di guardare il nostro sport preferito, dato che è impossibile seguire correttamente un incontro. Il primo piano ripetuto quando un giocatore difende la palla con più di tre tocchi al pallone e si rende così impossibile apprezzare la costruzione del gioco, lo schema tattico usato dai due team. Così quando un giocatore segna, è veramente importante sapere la marca degli scarpini anziché rendersi conto delle soluzioni che sono offerte in area di rigore? E quando il gioco è in corso, è quello il momento idoneo per analizzare in dettaglio un’occasione che rivedremo comunque 3 volte all’intervallo? E cosa danno di più 3 interviste ad allenatori per avere per 3 volte le solite affermazioni? La regia fa troppo, come un giocatore che gioca in controtempo e vuol far vedere la sua tecnica. Le Tv non propongano più match di calcio, ma una dimostrazione tecnico-visuale relativa a una partita di calcio. La moviola è interessante ma durante i veri tempi morti, i primi piani sono utili per rivedere successivamente un bel gesto, mai durante la partita, solo i risultati di queste azione è interessante per i telespettatori quali siamo e non possono essere percepiti se non in un piano sufficientemente largo. (…)

Nessun commento:

Posta un commento

Lo sport è condivisione! se ti va fammi sapere cosa ne pensi di quanto trovi in questo post

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...